Utilizziamo i cookie

Su questo sito web facciamo uso dei cookie. Utilizzando il nostro sito web Lei acconsente all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni relative alle modalità di impiego dei cookie da parte nostra, nonché su come modificare le impostazioni sono reperibili qui: Dichiarazione per la Privacy.

Repubblica federale di Germania

Con la fine della seconda guerra mondiale, nel maggio 1945, cessarono le attività della Deutsche Reichspost. Le potenze occupanti assumono il potere supremo del governo mediante una dichiarazione e confiscano i beni della Deutsche Reichspost. La legge n. 76 inizialmente vieta ogni forma di comunicazione.

Tuttavia, il traffico postale riprese dalla metà del 1945 sotto la supervisione delle potenze occupanti.

Nuove amministrazioni postali saranno istituite nelle 4 zone di occupazione ea Berlino. Vengono formati i primi uffici centrali congiunti, ad esempio la sede centrale del sistema postale e delle telecomunicazioni dello Spazio economico unito (Deutsche Post) e l'ufficio centrale delle poste tedesche nella zona francese (Rastatt). Queste amministrazioni postali sono gestite nella forma giuridica di un'amministrazione speciale (basata sul Reich Postal Finance Act del 1924) e trasferite alla Deutsche Bundespost per legge il 1 aprile 1950.

 

Post è una società per azioni dal 1995



Visualizza: